Acquisti calcio mercato Toro: trattative e possibilità

Il club granata parrebbe portare avanti da qualche tempo i contatti con lo Sheriff Tiraspol per l’acquisizione del noto attaccante Vitalie Damascan.

Chi è Vitalie Damascan

Classe ’99, della Moldavia e noto nel suo Paese ma non solo. L’attaccante si è guadagnato il palcoscenico nell’ultima stagione, e lo ha fatto attraverso le sue 13 reti in 17 partite.

C’è però attualmente il problema connesso al mancato possesso del passaporto comunitario che può comunque essere superato con un’operazione simile a quella realizzata lo scorso inverno per Vanja Milinkovic-Savic.

Occorre guardare al futuro!

E il Toro lo sta facendo in questa occasione, e sta seguendo da vicino Damascan, colui che è ormai considerato come il talento moldavo, visti i suoi numeri!

Walter Mazzarri sta costruendo il nuovo Torino e nella settimana di sosta il tecnico sta elaborando assieme alla società la maniera più consona di sfruttare al meglio la sessione di mercato in corso in modo da rendere la rosa dei giocatori il più possibile adatta ai rinnovamenti che intende portare avanti, sopra menzionati, e al tipo di calcio che sogna.

I ruoli centrali, ecco come intende operare Mazzarri, fare qualche cambiamento in questo contesto significa mettere mano a centrocampo, e oltre ai giocatori già monitorati è in dirittura d’arrivo una proposta dall’estero importante e sulla quale ragionare.

Muhamed Besic, centrocampista tedesco naturalizzato bosniaco, è infatti con questa nazionale che vanta già 28 presenze.

Il profilo di questo giocatore è estremamente interessante, basti pensare che solo qualche anno fa veniva considerato uno tra i maggiori giovani talenti in circolazione; l’anno importante è quello del 2014, dopo le prestazioni al Mondiale che hanno garantito a Besic il passaggio all’Everton.

Dopo l’arrivo in Inghilterra c’è stata una stagione e mezza da protagonista per il calciatore e il successivo rinnovo del contratto che terminerà nel 2021 ma è arrivato anche il pessimo infortunio con la rottura del legamento crociato che ha costretto il centrocampista a saltare l’intero campionato.

Nell’attuale stagione Besic è tornato a disposizione del tecnico, ma attualmente non fa parte di quelle che vengono definite come “prime scelte” le presenze stagionali sono solo sette, divise in:

  • 5 Europa League
  • 2 Premier League

ed il club britannico pare stia riflettendo sulla cessione anche se la formula resta ancora indefinita, si apre quindi un opzione interessante per il Toro.